community locale

L’evento locale come sostegno per la community

In un panorama sempre più digitale, le relazioni faccia a faccia sembrano diventare col tempo una rarità. Le persone però necessitano di vere e proprie esperienze dal vivo: è per questo che supportare le realtà della tua zona, tramite l’organizzazione di un evento locale, rafforzerà i legami della community.

Il filo conduttore di questi eventi deve essere la regolarità: che si tratti di un appuntamento annuale, mensile, o persino settimanale, l’importante è far sapere alla tua community che quella determinata fiera, o congresso, si terrà periodicamente in un giorno prestabilito.

Guardiamo adesso quali potrebbero essere altri spunti per rendere questa esperienza qualcosa di memorabile per i tuoi partecipanti.

Coinvolgi i negozianti durante l’evento

Accordarsi con i proprietari dei negozi locali è fondamentale per permettere il successo del tuo evento. Un’idea stimolante potrebbe essere, durante quel determinato giorno, quella di prolungare gli orari di apertura, e far chiudere determinate strade ai veicoli, in modo da invogliare gli abitanti a percorrere spazi a piedi.

Per attrarre più partecipanti potresti chiedere ai negozianti di offrire particolari sconti o offerte valide solo durante l’evento: i numeri aumenteranno se c’è l’occasione di fare affari!

Coinvolgi i ristoratori durante l’evento

Il cibo rappresenta sempre un elemento chiave, in ogni contesto geografico. L’andamento dei ristoranti dipende dal comportamento d’acquisto dei consumatori: prosperano in tempi di crescita, e faticano quando le persone sono propense a risparmiare. Proprio per questo, rendere partecipi le realtà culinarie del territorio potrebbe diventare un ingrediente insostituibile per la ricetta del successo del tuo evento.

Prova ad organizzare, per la data decisa dell’evento locale, zone specifiche ed attrezzate dove i camioncini dei ristoranti possano stabilirsi, e dove i partecipanti possano sedersi e gustarsi il proprio pasto. Questo permetterà di creare ulteriori connessioni tra i partecipanti e stimolare ancora di più il senso di community.

In alternativa, potresti considerare di chiedere ai ristoranti di offrire ai clienti piatti o menù particolari, in modo da aumentare la partecipazione e accrescere la fama di quella determinata attività.

Coinvolgi le realtà culturali locali durante l’evento

Spettacoli dal vivo, esibizioni e particolari esposizioni vengono considerati dai partecipanti come elementi che portano valore aggiunto ad un evento locale.

Chiedi a gallerie o a musei del territorio di offrire ingressi gratuiti o a prezzi ridotti, in modo da suscitare interesse in soggetti che altrimenti non verrebbero coinvolti, creando un maggiore afflusso anche in tutte le attività collegate. Come, per esempio, dentro ai rispettivi negozi di souvenir o punti di ristorazione interni.

Altrimenti, potresti introdurre delle esposizioni di minori artisti locali o assumere musicisti che conferiscano una colonna sonora al tuo evento. Le soluzioni quindi sono numerose.

Altri soggetti da considerare

Per permettere che il tuo evento effettivamente coinvolga appieno la community locale è importante annotarsi quali siano i maggiori player di riferimento del territorio, e cercare di renderli partecipi. Pertanto tra gli invitati considera, per esempio, associazioni locali e imprese, anche di piccole dimensioni, volenterose di dare il loro supporto, come officine oppure parrucchieri.

Puoi contare sui negozi al dettaglio anche per arrivare ai loro clienti, che potranno essere i tuoi, e raggiungerli tramite comunicazioni sulla newsletter.

Conclusioni

In conclusione, organizzare un evento locale è un ottimo modo per alimentare il senso di community, ma anche una risorsa preziosa per migliorare la tua reputazione.

Non dimenticarti però di tenere in considerazione la preparazione, quindi di stabilire i tuoi obiettivi e comunicare le date preventivamente, la presenza durante l’evento e anche il mantenimento dei contatti una volta che l’evento è giunto al termine.

Date queste premesse, l’idea di programmare un evento con ricorrenza mensile potrebbe spaventarti. Considera allora di iniziare con un evento più piccolo, in occasione per esempio di una festività, e giudica il risultato. Se avrà successo allora sarà il momento di pensare più in grande.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due × 5 =

Social Media

Resta sempre aggiornato

Iscriviti alla nostra Newsletter settimanale

Richiedi ora la demo Gratuita