Community engagement

Community engagement: 6 tips per implementarlo

La community rappresenta per un brand una componente fondamentale, per questo il community engagement diventa un’attività essenziale da implementare nelle proprie strategie di marketing.

Una community può essere costruita intorno a qualunque argomento: dal TikToker più seguito del momento (ma certo che è lui), alla protezione del gatto selvatico delle Highlands scozzesi (che comunque è una buona causa), a prescindere da quante persone la compongano.

D’altronde, una community non è altro che un gruppo più o meno ampio di persone animate dalle stesse passioni e che condividono i medesimi gusti, affinché la sinergia che si forma favorisca un ambiente creativo, empatico, familiare e accogliente, un luogo non fisico in cui ogni membro possa ritrovarsi e riconoscersi.

Qui sotto ti proponiamo 6 tips per aumentare il tuo community engagement e per non dimenticare mai il suo valore.

1. Organizza eventi

Ok, sembra scontatissimo ma… da quant’è che non organizzi qualcosa dedicato alla tua community?
Non occorre per forza programmare una monumentale convention o preparare una fiera indoor, bensì puoi preferire anche piccoli eventi, senz’altro più raccolti ma altrettanto efficaci.
Un webinar su un determinato argomento, una videochat di dialogo e confronto, una serie di lezioni formative o creative – l’importante è che tua sia al corrente di quello che sa far crescere il tuo community engagement.

2. Condividi contenuti di valore

Questa è una regola d’oro per qualsiasi ambito, ma diventa indispensabile se stiamo parlando di creare interesse intorno a un topic. Proporre contenuti originali è spesso la soluzione migliore per far convogliare l’attenzione, ma sappiamo tutti che non sempre è possibile.
Quindi?
Guarda la cosa da un’altra prospettiva e pubblica contenuti che siano utili alla community: articoli informativi, video istruttivi, approfondisci argomenti, condividi qualcosa di tuo e crea interazione. Più la community si sentirà ispirata dai tuoi contenuti e più sarà propensa a tornare da te.

3. Contenuti creati dalla community

All’interno della tua community ci sono membri che vogliono dare il loro contributo? Offrigli questa possibilità.
Consenti loro di esprimersi attraverso ciò che sanno fare – che siano grafiche, articoli, video, newsletter etc – riconosci il loro lavoro e mostra ciò che hanno fatto, amplificando il loro operato tramite la tua voce.
Dare risalto ai membri della tua community rafforza il sentiment di lealtà e aumenta la coesione collettiva, generando fiducia.

4. Celebra la tua community

Dedica un po’ dello spazio a tua disposizione ai membri della tua community, che essi siano clienti, partner, collaboratori etc. e, soprattutto, ai loro successi.
Puoi riservare per loro uno spazio sui social media o all’interno della tua newsletter, condividi le loro novità più rilevanti, oppure organizzare periodicamente una cerimonia di riconoscimento per premiare le migliori performance.

5. Ascolta e sii presente

Cogli l’argomento preponderante della tua community e sii parte della conversazione, ascolta, comprendi, usa il tuo pensiero critico e interagisci attivamente. Non fare in modo che loro siano parte della tua community ma sii tu stesso un membro della community.

6. Scegli il canale adatto

Che si tratti di una newsletter, una videocall su Zoom, un commento al video su Youtube, una chat aperta in piattaforma, ricorda che persone diverse preferiscono vie di comunicazione diverse. Non fossilizzarti solo su un canale esclusivo ma sperimenta, prova, scopri come i membri della tua community preferiscono contattare ed essere contattati e regolati di conseguenza.

Conclusioni

Il concetto di community sta prendendo sempre più piede nella realtà di tutti i giorni, per questo le aziende devono adattarsi e creare la loro propria community se vogliono stare al passo con i tempi. Seguire questi tips ti aiuterà a migliorare il tuo community engagement e renderlo più efficace, travalicando un semplice rapporto tra utenti ma stabilendo vere e proprie relazioni sociali di valore, basate su condivisione, fiducia e responsabilità.

Vuoi coinvolgere la tua Community ma hai bisogno di un consiglio in più?

Richiedi la tua DEMO gratuita!

Ascolteremo le tue esigenze, individueremo gli obiettivi e insieme elaboreremo la soluzione personalizzata perfetta per te!

1 commento su “Community engagement: 6 tips per implementarlo”

  1. Pingback: Non-fungible tokens: 3 modi per usarli in un evento - LetzFair Blog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

3 + dodici =

Social Media

Resta sempre aggiornato

Iscriviti alla nostra Newsletter settimanale

Richiedi ora la demo gratuita