Marketing post-evento: la benzina per il successo del tuo evento!

Marketing post-evento: la benzina per il successo del tuo evento!

Marketing post-evento
Se stai apprezzando il contenuto fallo sapere anche ai tuoi amici

L’evento che hai organizzato per mesi con il massimo impegno si è concluso, rimane un buon ricordo tra i partecipanti ma niente di più. Se questo punto di arrivo ti soddisfa puoi smettere di leggere l’articolo e dedicarti ad altro. Altrimenti, se vuoi continuare a trarre beneficio nel tempo dal tuo evento, ecco qui alcune strategie di marketing post-evento da adottare!

Come la benzina, indispensabile per il funzionamento dei veicoli, anche il marketing post evento è fondamentale per il successo di un evento!
La differenza è sul piano economico: stiamo assistendo ad un vertiginoso aumento dei prezzi del carburante che porta agli stessi risultati. Al contrario, le tante strategie di marketing post evento che puoi adottare hanno costi relativamente bassi e, se ben fatte, portano a sempre maggiori profitti!

Perché il marketing post-evento è “minima spesa, massima resa”?

La tecnologia è nostra amica. Se pensiamo ai tanti strumenti che ci permettono di rimanere in contatto con le persone distanti ci rendiamo conto che sono davvero un’infinità e sempre in continua evoluzione. e i loro prezzi sono nulli o molto bassi. Perché non approfittarne al massimo anche in ambito lavorativo per tenere accese relazioni profittevoli?!

Ma attenzione! Non ti basterà contattare i partecipanti al tuo evento per un saluto ogni tanto, dovrai offrire loro qualcosa che possa riaccendere l’entusiasmo dell’evento e lo renda memorabile anche a distanza di molto tempo. Come fare? Ecco qui 5 spunti!

5 idee a cui ispirarti per il tuo marketing post evento

  1. Organizza con cadenza regolare (esempio 1 o 2 volte al mese) webinair / workshop virtuali/ incontri di networking di altro tipo anche dopo l’evento.
    E’ preferibile che questi incontri virtuali siano brevi e informali, come aperitivi in cui si parla tra amici di un argomento di comune interesse. Costruiscili attorno a temi che siano in continuità con quelli trattati durante l’evento principale. Ancora meglio se questi saranno tenuti da speaker dell’evento stesso. 
    I temi di cui trattava il tuo evento sono tanti e non sai su quali puntare?
    Alcune piattaforme digitali per eventi, come quella di Letzfair, raccolgono molti dati pre, durante e post evento sui quali puoi basarti per capire per esempio qual è lo stand visitato da più persone o quale intervento ha raccolto più spettatori. In questo modo potrai capire quali sono le tematiche o i soggetti che hanno suscitato maggiore coinvolgimento. 
    Ma non dimenticare di promuoverli in maniera efficace, per esempio mandando email personalizzate ai tuoi visitatori e postando sui social delle locandine con tutte le info necessarie per partecipare.
  2. Contatta i tuoi partecipanti in modo personalizzato.
    Ad evento concluso potresti mandare delle email ai tuoi visitatori per ringraziarli di aver partecipando e fornendo loro un anticipo di quelli che saranno i mini-eventi che organizzerai anche a seguito dell’evento principale.
    Ognuno apprezza sentirsi unico, quindi personalizza il testo delle email suddividendo i tuoi partecipanti in sottogruppi, basati per esempio sulla tematica a cui si sono mostrati più interessati (questa info la troverai dai dati raccolti dalla piattaforma digitale)-. Potrai inserire un breve riassunto di quel che di interessante hanno potuto vedere o ascoltare relativo a quel tema.
    Oltre ai partecipanti al tuo evento puoi valutare di mandare una mail anche a coloro che si sono mostrati interessati ma poi non hanno partecipato (magari per cause indipendenti dal loro volere), riassumendo i punti trattati nell’evento e invitandoli comunque a partecipare ai mini-eventi successivi, presentandoglieli brevemente.
  3. Pubblica contenuti accattivanti inerenti l’evento.
    Investi in una buona telecamera e una persona con competenze artistiche e registra registra registra! Fai in modo di cogliere i momenti più salienti del tuo evento e le reazioni di entusiasmo nei tuoi partecipanti; poi montale in alcuni video d’effetto. Imposta come sottofondo una musica coerente con l’emozione che vuoi trasmettere e magari la voce di uno dei tuoi speaker che racconta in brevi frasi cosa è successo di memorabile nel tuo evento.
    Questi video saranno alcuni dei contenuti che potrai postare sulla piattaforma per eventi e suoi tuoi canali social. Ma potrai creare e pubblicare anche altri tipi di contenuti come per esempio infografiche interessanti o contenuti podcast in cui intervisti gli speaker dell’evento.
    In questo modo continuerai ad alimentare quel senso di community che si sarà creato durante l’evento!
  1. Invita la stampa al tuo evento e fai in modo che ne parli bene!
    In questo momento di ritorno agli eventi i riflettori sono puntati su questo tema. C’è interesse nel capire come voi organizzatori state pianificando la rinascita degli eventi fisici dopo questo susseguirsi di inevitabili versioni unicamente virtuali. Approfitta di questo occhio di bue sul tuo evento e fai in modo che anche dopo l’evento quante più persone leggano della tua iniziativa attraverso gli articoli della stampa. Saranno invogliate a partecipare alla futura edizione. Tu devi già puntare a questo obiettivo seppur lontano nel tempo!
    Non concentrarti solo sulla stampa di settore, ma prendi l’iniziativa di invitare anche giornalisti di testate locali a cui dimostrare come il tuo evento sia stato di successo nonostante i difficili presupposti, e abbia raccolto persone del posto e non. 
  1. Diffondi ai partecipanti dei questionari e sondaggi post evento.
    I dati sono preziosi, e in questo caso hai l’occasione di raccoglierli in modo ingaggiante per i tuoi visitatori!
    L’applicazione Letzfair ti permette di inviare questionari a tutti gli utenti registrati, o anche solo a gruppi specifici da te selezionati sulla base di numerosi criteri filtrabili.
    Puoi inviare banali questionari di gradimento o, come ti consigliamo, fare domande fuori dagli schermi, affiancandole con immagini o meme ironici coerenti.
    Raccogliere dati di gradimento sulle diverse iniziative proposte ti aiuterà a capire cosa è realmente piaciuto e cosa no, e ti indirizzerà quindi verso le scelte organizzative migliori per gli eventi futuri.
    e mi raccomando, non aver paura di chiedere anche cosa non ha funzionato! Non prendere sul personale le risposte negative e sfrutta le critiche costruttive per migliorarti e offrire ai tuoi partecipanti contenuti sempre più mirati sul target!
    Infine, se quel che ti preoccupa è il rischio di ottenere poche risposte ai sondaggi, incentivane la compilazione dando diritto a fruire di contenuti gratuiti per esempio!

Conclusione

Questi sono solo alcuni esempi di strategie di post-event marketing che possono alimentare il successo del tuo evento anche a diverso tempo di distanza!
se sceglierai le strategie più adeguate al tuo target e le metterai in atto in modo non banale, il tuo evento rimarrà sicuramente nella mente delle persone a lungo, e saranno invogliate a partecipare anche all’edizione successiva. 

Come anticipato, alcune applicazioni per eventi possono offrirti diverse funzionalità da sfruttare per le tue iniziative di marketing post evento, e LetzFair è una di queste!
La piattaforma web e l’App LetzFair ti consentono infatti di raccogliere info fondamentali sulle persone coinvolte dal tuo evento, e ricavarne dati di marketing fondamentali.
Inoltre ti permette di inviare sondaggi e questionari personalizzati oltre ad offrire altre divertenti possibilità di gaming, senza uscire da quel luogo virtuale.
Potrai organizzare eventi online direttamente dalla piattaforma e invitare i partecipanti tramite l’invio di email e notifiche push, rendendo il tutto molto semplice e immediato.
E come non citare l’occasione di alimentare il senso di community tramite la possibilità di chat e videochat, privata e di gruppo?!
Per farla breve, LetzFair ti offre moltissimi vantaggi relativi al marketing post evento, vieni a scoprirli tutti richiedendo una demo esplicativa, e sfrutta al meglio le potenzialità del tuo evento, anche a distanza di tempo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *